October 27, 2017
Tradizioni di Halloween in Italia: lo sapevi che..?

Tradizioni di Halloween in Italia: lo sapevi che..?

Il termine Halloween è di tradizioni cristiane e significa “hallowed evening“, sera santa. Compare verso la meta’ del 1700, dallo scozzese All Hallows Eve, la sera prima del giorno di Ognissanti.

Oltre a celebrare i defunti, presso i paesi anglosassoni Halloween ha assunto anche un significato di abbondanza. Questo perchè coincideva con la fine dell’anno contadino ed era un’occasione per ridistribuire la ricchezza e aiutare i più bisognosi.

E le tradizioni italiane?

tradizioni halloween studocu italia

Halloween nel ventesimo secolo ha assunto però negli USA le forme accentuatamente macabre e commerciali con cui è divenuta nota.

Anche in Italia esistono numerose tradizione riguardanti la serata del 31 Ottobre, con molte differenze tra le diverse regioni.

In Toscana per esempio esiste l’usanza dello zozzo, dove una zucca viene intagliata con occhi, naso e bocca e viene inserita una candela al suo interno. La zucca viene poi messa fuori casa agghindata con stracci e vestiti, per spaventare la vittima prescelta per lo scherzo.

In Sicilia, Halloween e’ molto simile al giorno di Natale, in quanto i bambini ricevono doni dai parenti defunti.

Sempre al Sud, in Campania Puglia vengono aggiunti dei posti a tavola in piu’ anche per i defunti, mentre in Calabria si pranza e si cena direttamente in cimitero sulle tombe dei parenti.

In Pianura Padana, fino alla meta’ del ‘900, si utilizzavano le zucche come lanterne per dare luce alle strade buie.

E a tavola?

tradizioni halloween studocu italia

Anche dal punto di vista culinario, sono diversi i dolci che vengono preparati e offerti per il giorno di Ognissanti.

In Friuli Venezia Giulia possiamo trovare le “Fave dei morti”, un dolce composto appunto dalle fave, farina di mandorle, uova e zucchero.

In Toscana e in Lombardia la tradizione offre invece il ‘’Pane dei morti’’, un dolce dalla forma allungata che ricorda un osso. Questo è composto da biscotti sbriciolati, uvetta, fichi secchi, mandorle e cannella.

Spostandoci a Sud, rispettivamente in Puglia e Sicilia, abbiamo il ‘’Grano cotto” e il ‘’Pupi di zuccaro’’: il primo preparato con miele, melograno e condito con mosto cotto; il secondo invece e’ un dolce molto semplice, con zucchero,acqua,succo di limone e olio di mandorle.

Non lasciatevi quindi ingannare, perchè Halloween non è soltanto Stati Uniti. Come potete vedere sono moltissime le usanze e le tradizioni autoctone riguardo alla giornata più spaventosa dell’anno!

 

Marco

Related posts
Saltare la scuola può essere bello, ma per quanto?  Siamo abbastanza sicuri che ormai tutti abbiano sentito la parola “corona”
Uno stile di vita sostenibile deve essere anche costoso?Non esattamente! Uno stile di vita "verde" o sostenibile implica anche un modello di consumo migliore e meno di impatto per
StuDocu è famoso per essere una piattaforma dedicata alla condivisione della conoscenza. Ma cosa sappiamo di cio che succede dietro

Leave a Reply

Your email address will not be published.