Uncategorized December 27, 2018
Scotland travel guide – 10 consigli per visitare la Scozia

Scotland travel guide – 10 consigli per visitare la Scozia

Si torna a parlare di viaggi sul blog di StuDocu. Oggi in particolare parliamo della Scozia e di come visitarla al meglio. La Scozia é magica: offre dei paesaggi mozzafiato e immergersi nella cultura scozzese é un’esperienza unica. Di seguito vi riportiamo i consigli piú utili per visitare questo paese!

1. Quando andare?
Vi consigliamo di evitare i mesi più freddi, piú che altro perché il sole tramonta davvero presto e non si riesce a vedere molto. Agosto é il mese del festival di Edimburgo ed é bellissimo visitare la cittá durante quel periodo, tuttavia dovete considerare che le strade saranno super affollate e i prezzi di hotel e appartamenti salgono parecchio.  La primavera/inizio estate o inizio autunno (settembre, primi di ottobre) sono perfetti se volete godervi il bel tempo e garantirvi prezzi accessibili!

2. Come organizzarsi?
Se avete la possibilità consigliamo di noleggiare una macchina per muovervi in tutta libertà tra i vari siti. Se siete studenti, c’é sempre la possibilitá di fare tour organizzati apposta per universitari,  che sono sicuramente più economici e organizzati, ma sono anche un vero e proprio tour de force ed è difficile godersi appieno ogni cosa visitata.

3.Se i tour sono l’unica opzione?Quali scegliere?

La maggior parte dei tour parte da Edimburgo, Glasgow o Inverness. I tour piú famosi sono quelli di Scottish Tours e Rabbie’s, ma ci sono davvero tantissimi siti a disposizione. Se siete ragazzi/studenti IS UK tours offre diversi tour con le mete principali della Scozia a prezzi molto vantaggiosi (con loro ho fatto un weekend all’isola di Skye e sono rimasta decisamente soddisfatta).

4.Dove alloggiare?

Ci sono tante possibilità per l’alloggio, ma io vi consiglierei un B&B o un appartamento, che risultano essere molto più caratteristici ed economici dei classici hotel. Ci sono tante agenzie che offrono casette per brevi periodi di tempo (da una a diverse settimane) e dislocate più o meno su tutta la scozia (anche nelle Highlands). Una buona agenzia é la Dickins: affitta appartamenti in tutta Edimburgo a prezzi ragionevoli, e le case sono stupende. 

5.Come raggiungere la Scozia?
Dall’Italia la maniera più veloce ed economica è raggiungere Edimburgo via Ryanair. I prezzi sono sempre abbastanza bassi, ma tendono a fluttuare parecchio (passando da una quarantina di euro a un centinaio), quindi vi conviene prenotare abbastanza in anticipo.

6.Quale itinerario programmare?
Se è la prima volta che visitate la Scozia vi consiglamoo il programma “classico”, vedendo le principali città ed attrazioni: Edimburgo, Glasgow, Stirling e Inverness, e ovviamente le Highlands con i principali siti e punti di interesse. Se ne avete la possibilità vale assolutamente la pena visitare anche l’isola di Skye!
Ecco una breve lista dei miei posti preferiti: Arthur’s seat, Edimburgo e il suo castello, Highlands e Lochness, Isola di Skye.

7.Quali sono le cose da fare assolutamente?

Visitare le città principali con i Free Walking Tours, andare in più musei e gallerie d’arte possibile (la maggior parte sono gratuiti), provare il whiskey e piatti tipici scozzesi, entrare in un castello, andare sulla costa, comprare un kilt.

8.Come prepararsi per il clima?
Questo dipende dalla stagione: se visitate nei mesi più freddi potete aspettarvi tanto vento e frequente pioggia. Nei miei mesi di permanenza ho notato inoltre che l’ombrello è in molti casi inutile, un impermeabile con cappuccio o una mantellina da pioggia sono decisamente meglio!

9.E per quanto riguarda il cibo?
Personalmente non ho amato alla follia il cibo scozzese. Quello che trovi in bar e ristoranti di fascia medio-bassa è abbastanza pesante (tanta carne, tante cose fritte). Ovviamente ci sono anche tanti posti di qualità se siete disposti a spendere di più (la catena di ristoranti Howies mi ha rubato il cuore e ci ho portato chiunque venisse a trovarmi)!Da provare il tipico brunch domenicale e il the del pomeriggio!Per il resto nella Tesco o Sainsbury più vicina troverete un po’ tutto quello che vi serve!

Related posts
StuDocu è famoso per essere una piattaforma dedicata alla condivisione della conoscenza. Ma cosa sappiamo di cio che succede dietro
Dicembre é il mese perfetto per leggere. Rintanarsi sotto le coperte con una bella tazza di the (o meglio, cioccolata
Torniamo a parlare di Natale, ma il post di oggi ha una sfumatura green e sostenibile. Vi parliamo infatti di
Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published.