Uncategorized July 11, 2016
10 personaggi celebri dell’UniMi

10 personaggi celebri dell’UniMi

Si sa, a tutti ogni tanto cadiamo nel piacere del gossip. Noi di StuDocu non siamo da meno e vogliamo alleggerire le vostre intense giornate di studio con questa nuova rubrica dedicata alle curiosità di alcuni personaggi famosi e alla loro vita Universitaria. Oggi parliamo di una delle più famose università italiane, ovvero l’Università degli Studi di Milano. Qui di seguito troverete stilisti che volevano diventare medici, politici e presentatori aspiranti avvocati, chi fuoricorso per ben 12 anni, chi premiato per la sua tesi. Pronti a scoprire quali celebrità hanno frequentato l’UniMi?

 

#10 Elisabetta Canalis

Elisabetta Canalis studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

La showgirl italiana e nientepopodimeno che ex fiamma di George Clooney si era iscritta al corso in Lingue e Letterature Straniere, fermandosi poco dopo e preferendo il mondo il dello spettacolo. 

#09 Alessia Fabiani

Alessia Fabiani studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

Rimanendo in tema di showbusiness, l’ex Letterina di Passaparola e showgirl si è laureata in Scienza dei Beni Culturali con una tesi dal titolo ‘Sergiei Diaghilev e la nascita dei Ballets Russes’, ottenenedo una votazione di 104 su 110.

#08 Giorgio Armani

studocu l’Università degli Studi di Milano Giorgio Armani quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

Re Giorgio non ha bisogno di presentazioni. Lo stilista italiano ha frequentato l’UniMi per ben due anni, iscrivendosi alla Facoltà di Medicina, lasciata poi per dedicarsi fortunatamente a una delle sue grandi passioni: la moda. Abbandonati gli studi, lavora presso “La Rinascente” a Milano, prima come vetrinista e poi come buyer.

Nel 2007, riceve la laurea ad honorem in Disegno Industriale da un’altra Università milanese, il Politecnico di Milano. Inutile dire che immaginiamo Giorgio molto di più nei panni di stilista che di medico. In ogni caso, sarebbe stato un medico molto stiloso.

#07 Alessia Reato

Alessia Reato studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

L’ex schedina di “Quelli che il calcio” e velina di Striscia si è laureata alla Facoltà di Scienze Politiche. Nel 2012 è stata testimonial de “Il Calendario delle Studentesse”

#06 Gino Strada

Gino Strada studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

Il fondatore di Emergency si è laureato nel 1978 in Medicina e Chirurgia, specializzandosi successivamente in Chirurgia d’Urgenza. Durante gli anni Università era anche un membro attivo del “Movimento Studentesco“. Inutile dire che sarebbe diventato uno uomo di successo. Respect!

#05 Antonella Clerici

Antonella Clerici studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

La conduttrice di punta della RAI, si è laureata presso l’UniMi in Giurisprudenza. Che studentessa era Antonella all’Università? Stando alle interviste rilasciate, preferiva saltare un esame piuttosto che apparire impreparata.

#04 Miuccia Prada

Miuccia Prada studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

Rimaniamo sempre nel mondo della moda e parliamo di Maria Bianchi, alias Miuccia Prada. La stilista nonché imprenditrice e una delle più ricche e potenti donne d’Italia si è laureata in Scienze Politiche. Miuccia non si accontenta della laurea e nel 1978 prende il dottorato di ricerca nello stesso campo. Finiti gli studi non solo ha iniziato a lavorare nell’azienda di famiglia, ma ha anche aderito al Partito Comunista Italiano e iniziato a lottare per i diritti delle donne. Nel 2000 ha inoltre ricevuto l’Honorary Doctorate del Royal College of Art di Londra.

#03 Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

Iniziamo il podio con Mr B. Si è laureato in Giurisprudenza con 110 e lode, con una tesi dal titolo Il contratto di pubblicità per inserzione. Piccola curiosità: questa tesi permise a Berlusconi di ricevere un premio di cinquecento mila lire.

#02 Matteo Salvini

Matteo Salvini studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

In seconda posizione troviamo Matteo Salvini, personaggio alquanto discusso della politica e dei talk show italiani. Salvini si era iscritto alla Facoltà di Scienze Storiche, fermandosi a cinque esami dal conseguimento della laurea. Gli anni di fuori corso? Ben 12! Il motivo? Il suo interesse sfrenato verso la politica, la quale gli ha fatto mettere la laurea in secondo piano. Maaa… Non è che invece fosse troppo distratto dalle ruspe? 😉

#01 Enzo Jannacci

Enzo Jannacci studocu l’Università degli Studi di Milano quali celebrità hanno frequentato l’UniMi

Al primo posto troviamo il cantautore e cabarettista Enzo Jannacci. L’autore del tormentone Vengo anch’io. No, tu no si laureò in Medicina nel 1967, specializzandosi successivamente in chirurgia generale. Piccola curiosità: negli anni ’60, ha preso parte all’equipe di Christiaan Barnard, la prima a fare un trapianto cardiaco. Chapeau!

 

 

Related posts
Saltare la scuola può essere bello, ma per quanto?  Siamo abbastanza sicuri che ormai tutti abbiano sentito la parola “corona”
Uno stile di vita sostenibile deve essere anche costoso?Non esattamente! Uno stile di vita "verde" o sostenibile implica anche un modello di consumo migliore e meno di impatto per
StuDocu è famoso per essere una piattaforma dedicata alla condivisione della conoscenza. Ma cosa sappiamo di cio che succede dietro

1 commento su “10 personaggi celebri dell’UniMi”

  • 1
    Gloriana il s! Reply

    I suspect that somebody at TSA has read Neal Stespenhon’s “Snow Crash” one too many times. Maybe it was one of the same clueless twits who raided Steve Jackson Games 10+ years ago because they couldn’t tell cyberpunk fiction from reality.I’m ten times more afraid of these Keystone Gestapo than of any of their opponents.

Leave a Reply

Your email address will not be published.