Uncategorized July 13, 2016
Pokémon Go, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale

Pokémon Go, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale

Mancano ancora pochi giorni all’uscita globale di Pokémon Go, ma i videogiocatori (e non) di tutto il mondo sono già stati completamente catturati da questa nuova esperienza videoludica. Facendo leva su un franchising di enorme successo come i Pokémon, iniziato nel 1996 e ancora in voga dopo 20 anni, la Niantic, in collaborazione con il colosso Nintendo, è riuscita a dare ai fan di tutte le età l’esperienza che stavano cercando da tempo.

pokemon go
Pokémon Go Logo

Il successo strepitoso di Pokémon Go, però, dovrebbe soprattutto aprirci gli occhi sulle potenzialità inespresse di una tecnologia finora ampiamente snobbata dai grandi investitori: la Realtà Aumentata (AR, dall’inglese Augmented Reality).

La scommessa di Niantic, attiva dal 2012 nel campo dell’AR, sembra essere ormai stravinta. Giusto per rendere l’idea, questi sono i traguardi raggiunti da Pokémon Go ad una settimana dal lancio:

youporn Pokemon
Complimenti Pokémon Go!

Realtà Virtuale o Realtà Aumentata?

Fino ad oggi le grandi compagnie hanno preferito investire molto di più sulla VR (dall’inglese Virtual Reality), “sorella maggiore” della AR. Il concetto stesso di Realtà Virtuale è molto più conosciuto dal grande pubblico, anche grazie a film e libri, e sembrava che il suo sviluppo dovesse essere l’obiettivo prossimo delle grandi software house.

virtual reality headset
Visore per Realtà Virtuale

La VR, però, nonostante fornisca un’esperienza più “immersiva”, è fortemente limitante. Innanzitutto necessita di una componente hardware generalmente di costo elevato: visori, headset, sensori, controller, ecc. L’esperienza di gioco, inoltre, è vincolata al luogo fisico dove è installata l’apparecchiatura. Quando si indossano i visori della VR, infatti, ogni contatto con la realtà si interrompe, rendendo l’utilizzo vincolato a luoghi “sicuri” di cui si conosce perfettamente la dimensione e gli eventuali ostacoli.

La AR, al contrario, non necessita di nessun hardware specifico. Con un semplice smartphone si può accedere ad una serie di applicazioni di AR (grazie anche alla piattaforma Tango di Google) che spaziano dal videoludico, all’intrattenimento, passando per l’online marketing.

Una delle app disponibili su Tango
Una delle app disponibili su Tango

Da non sottovalutare, inoltre, la componente sociale che la AR porta con sè. Non sono poche le testimonianze di ragazzi e ragazze che, nonostante soffrissero di depressione, agorafobia o attacchi di panico, grazie a Pokémon Go sono riusciti ad uscire di casa ed incontrare altre persone.

Il futuro è arrivato!

Gotta catch 'em all!
Gotta catch ’em all!

Il più grande successo di Pokémon Go è stato quello di avvicinare, finalmente, il grande pubblico ad una tecnologia dalle enormi potenzialità come la Realtà Aumentata. Fra qualche anno assisteremo ad un aumento di app e programmi dedicati all’AR, e fra una decina d’anni al più, questa tecnologia sarà diventata parte delle nostre vite tanto quanto i social network.

La scelta dei Pokémon, come spartiacque fra un pre e post AR, può sembrare una cosa da poco, ma in realtà è un franchise che fa presa su ragazzi e ragazze fra i 6 e i 30 anni. I bambini di oggi saranno gli adolescenti di domani, come i giovani di oggi saranno gli adulti. Se cresceremo con la Realtà Aumentata, essa diventerà sempre più integrata nella nostra vita quotidiana, e sarà difficilissimo non farne parte. Quindi cosa state aspettando? Iniziate ora a sperimentare il futuro della AR, gotta catch ‘em all!

Related posts
Saltare la scuola può essere bello, ma per quanto?  Siamo abbastanza sicuri che ormai tutti abbiano sentito la parola “corona”
Uno stile di vita sostenibile deve essere anche costoso?Non esattamente! Uno stile di vita "verde" o sostenibile implica anche un modello di consumo migliore e meno di impatto per
StuDocu è famoso per essere una piattaforma dedicata alla condivisione della conoscenza. Ma cosa sappiamo di cio che succede dietro

2 commenti su “Pokémon Go, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale”

  • 1
    Channery il s! Reply

    Way to use the internet to help people solve prlomebs!

Leave a Reply

Your email address will not be published.