Ci risiamo. Anche il mese di settembre sta per volgere al termine. I bagni di sole e le calde serate estive rappresentano poco più che ricordi lontani, sbiaditi tanto quanto la nostra adorata tintarella. E così, pallidi e un po’ nostalgici, ci stiamo faticosamente avviando verso quel non troppo lieto periodo dell’anno, scandito da lezioni universitarie, sessioni d’esame e infinite giornate di studio matto e disperatissimo. Aggiungiamo a questa alquanto scoraggiante prospettiva il fatto che sono proprio gli italiani ad essersi guadagnati il primato di studenti più stressati d’Europa. A questo punto ci sembra più che doveroso condividere con voi alcuni piccoli consigli di StuDocu  su come recuperare facilmente il buon umore e ad allenarsi ad essere più felici.

Felici

#1 Vietato rimuginare!

La tendenza, piuttosto comune, ad aggrapparsi ostinatamente ai propri ricordi e rimpiangere momenti vissuti in passato comporta spesso il rischio di rimanere vittima di rimpianti e negatività. D’altra parte, quando perdiamo troppo tempo ad interrogarci e preoccuparci eccessivamente di ciò che sarà, finiamo molto spesso per alimentare ansia e stress assolutamente inutili. Cercate di evitare comportamenti di questo genere che tenderanno il più delle volte ad impedirvi di godere fino in fondo del momento presente. Devo liberarmi del tempo e vivere il presente giacché non esiste altro tempo che questo meraviglioso istante scriveva Alda Merini. Tenete a mente questi pochi versi e adottateli come vostro mantra quotidiano.

Writing

#2 Annotate quotidianamente almeno tre cose belle che vi sono capitate nel corso della giornata

Abituatevi a prendere nota ogni giorno di alcuni eventi che, seppur in piccola parte, hanno contribuito a regalarvi un sorriso durante la vostra giornata. Sia che si tratti di un successo conseguito all’università oppure di semplici momenti, gesti e attenzioni inaspettati, questo esercizio quotidiano vi aiuterà ad rivalutare diversi aspetti della vostra vita che troppo spesso si tende a dare per scontato.

Musica

#3 Alzate il volume!

Svariati studi hanno dimostrato come la musica, grazie alla sua capacità di stimolare positivamente la nostra mente e le nostre emozioni, rappresenti un vero e proprio toccasana per il nostro umore. Un consiglio per iniziare la giornata con la giusta carica e una buona dose di positività? Auguratevi il buongiorno dando il via alla riproduzione delle vostre playlist preferite. Mentre, ancora assonnati, sorbite la prima, e vitale, dose di caffè, sotto la doccia o, ancora, durante il tragitto che vi porta all’università. La musica, fedele compagna, saprà contribuire in ogni momento a migliorare il vostro umore e a rendervi più felici.

Treatment

#4 Non dimenticate di viziarvi

Assorbiti dai mille impegni e scadenze che si affollano sulle pagine delle nostre agende, oberati di lavoro e responsabilità, troppo spesso finiamo per sottovalutare la determinante importanza di prenderci cura di noi stessi. Provate piuttosto a concedervi ogni giorno alcuni piccoli piaceri o momenti di relax tutti per voi. Un allettante croissant al cioccolato per colazione, una passeggiata rilassante nel parco, un lungo bagno caldo a fine giornata. Una sola regola è importante tenere ben a mente: mai sentirsi in colpa!

Relax

#5 Disconnettetevi

Whatsapp, Facebook, Instagram, Gmail, Twitter. Si potrebbe continuare all’infinito con una lista delle piattaforme su cui ci ritroviamo, volenti o nolenti, ad essere sempre perennemente connessi. Nonostante gli innumerevoli vantaggi derivati dalla possibilità di interagire in qualunque momento con il popolo della rete tramite social network e community, la nostra mente non sembra sempre trarre beneficio dalla iper-sollecitazione tecnologica a cui si ritrova ad essere sottoposta. L’abitudine di impostare i propri dispositivi in modalità offline e di concedersi, almeno una volta a settimana, una giornata da dedicare interamente ai propri hobby o magari ad amici e famiglia potrebbe invece rivelarsi sorprendentemente utile ai fini della riduzione di stress e nervosismo e del recupero di energia e positività rinnovate.

Give it a try!


1 commento

Tazio · September 30, 2016 alle 2:39 pm

Benscritto
ciao

Leave a Reply

Your email address will not be published.