Uncategorized July 14, 2016
Cosa il vostro profilo social dice di voi

Cosa il vostro profilo social dice di voi

Magari non ve ne siete accorti, ma oggigiorno la vostra presenza sui social è più importante che mai quando si tratta di candidarsi per un lavoro. I social media possono infatti essere considerati altrettanto importanti quanto il vostro Curriculum.

Tutto vero: ciò che pubblicate sui profili di Facebook ed Instagram può eventualmente diventare un fattore decisivo per farvi ottenere quella posizione di lavoro che volevate disperatamente – oppure no.

curriculum social cv profilo lavoro

È risaputo che i datori di lavoro fanno un veloce check-up dei profili dei possibili nuovi candidati prima di invitarli ad un colloquio per una certa posizione. Spesso, la ragione per cui fanno questo tipo di snooping (una specie di “spionaggio” del vostro profilo), è perché vogliono essere sicuri che di non assumere la persona sbagliata, oppure che qualcuno non abbia mentito nella sua application; ma soprattutto, i datori di lavoro lo fanno perché vogliono vedere se quella persona sia davvero “fit for that role”.

In ogni caso, questa pratica succede nella maggior parte delle aziende. Pertanto, ecco qui 4 consigli di StuDocu che potete seguire al fine di assicurarvi che i vostri profili social siano a prova di snooping!

#1. Limitate le foto delle feste/le foto non professionali

curriculum social cv profilo lavoro

La privacy è lì per un motivo. Usatela! Nella maggior parte delle aziende, ogni capo o manager controllerà il vostro profilo prima di assumervi: una foto di voi da ubriachi non vi fa apparire esattamente come una persona abbastanza matura per lavorare. Alcuni scatti delle feste ogni tanto vanno bene, ma se questa è l’unica cosa di cui si occupa il vostro Facebook, potrebbe dare l’impressione sbagliata a chi vi sta assumendo; forse è il momento giusto di fare pulizia!

#2. Fate attenzione a ciò che pubblicate

jobvite red flags curriculum social cv profilo lavoro
Jobvite – Watch What You Post On Social Media

Quello che scrivete può effettivamente avere un effetto sulla vostra assunzione. Un sondaggio di Jobvite ha rilevato che il 66% dei datori di lavoro dà importanza all’ortografia, e il 63% al lessico usato nei profili social dei candidati. Se i vostri messaggi/post includono errori grammaticali o parolacce, potrebbero farvi apparire poco o per niente professionali.

#3 Lamentarsi sempre?

curriculum social cv profilo lavoro

Come già detto al punto #2, lamentarsi attraverso i social media può riflettersi negativamente sul vostro atteggiamento e sulle vostre prospettive. Nessuno vuole lavorare insieme a persone che sono costantemente di cattivo umore e che possono demotivare gli altri. Mostrarsi positivi è un must.

#4 Non lamentatevi dei vostri datori di lavoro passati

Questo punto parla da sé. Se durante un colloquio il recruiter di Human Resources vi sente parlar male del vostro vecchio datore di lavoro, non avrà alcun motivo per pensare che non farete lo stesso una volta assunti. Quindi, se avete passato un giorno terribile al lavoro a causa del vostro capo, meglio non gridarlo sui social al mondo intero.

Gli errori fatti nel mondo dei social media possono fare una grande differenza nella vostra carriera. Tenetelo a mente la prossima volta se volete far coesistere la ricerca del lavoro con la vostra vita social.

 

Related posts
Saltare la scuola può essere bello, ma per quanto?  Siamo abbastanza sicuri che ormai tutti abbiano sentito la parola “corona”
Uno stile di vita sostenibile deve essere anche costoso?Non esattamente! Uno stile di vita "verde" o sostenibile implica anche un modello di consumo migliore e meno di impatto per
StuDocu è famoso per essere una piattaforma dedicata alla condivisione della conoscenza. Ma cosa sappiamo di cio che succede dietro

1 commento su “Cosa il vostro profilo social dice di voi”

Leave a Reply

Your email address will not be published.